Campionato Juniores Aragona incontenibile 5-2 al Canicattì.

Aragona: Urso, Russo, Castellana, Vella ( 75’ Miccichè ), Zammuto, Fallea, Patti ( 39’ Comparetto ), Di Benedetto, Ceraulo, Cipolla ( 91’ Himdi ), Argento ( 92’ Francaviglia ).

Canicattì: Cigna, Curto ( 42’ Giorgio ), Lo Faso, Munda ( 69’ Frangiamone ), Ferrigno, Di Salvo, Lo Cola ( 66’ Paci ), Pastorini, Garlisi, Scarantino, Pace ( 40’ Trepiedi ).

Arbitro: Mongiovì di Agrigento.

 

Vince convince e diverte l’Aragona nel campionato Regionale Juniores contro il Canicattì seppellito di reti 5-2. E dire che i ragazzi dell’ex Michele Salerno si erano portati in vantaggio per 2-0. Ben diretta dal giovane e promettente fischietto agrigentino Mongiovì, la partita è stata molto combattuta. Nei primi minuti era prima Cipolla al 7’ e poi Vella al 8’ a sfiorare il gol fallito per un soffio. Al 24’ era il Canicattì a portarsi in vantaggio con Pace che scaricava in rete una corta respinta di Urso. Al 32’ Patti colpiva la traversa. Al 35’ il raddoppio di Scarantino con un tiro dalla distanza. Al 40’ il neo entrato Comparetto accorciava le distanza in diagonale. Nella ripresa l’Aragona, grazie ad un super Angelo Cipolla, ribaltava il risultato. Prima del gol del pareggio era l’ottimo Di Benedetto al 51’ a colpire il palo pieno su punizione. Al 61’ Cipolla pareggiava i conti con un delizioso pallonetto. Lo stesso bravo attaccante al 73’ su assist di Vella batteva  nuovamente Cigna  con un tiro a mezza altezza. Ribaltato il risultato era il Canicattì a tentare la reazione, ma era solo fuoco di paglia in quando l’Aragona riusciva in contropiede ad arrotondare il punteggio, prima con Cipolla e poi con Angelo Comparetto che realizzava il 5-2 finale e la sua doppietta personale. Una partita splendida quella giocata dall’Aragona con i ragazzi che hanno meritato non solo la vittoria ma la fiducia in loro stessi.

 

aragona juniores che ha battuto il canicatti