Risorse

dal 26/08/2009

Home
Notizie flash

AMICHEVOLE

Un Mussomeli in ottima forma mette sotto con un sostanzioso 5-0 l’Aragona.

  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA
  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA
  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA

Amichevole ARAGONA 0 - MUSSOMELI 5

DI DOMENICO
IN AZIONE

Aragona: Palumbo, Gaziano, Grimaudo, Patti (46’ Ferrante), Castiglione, Di Domenico, Costanza (30’Mulè), Di Benedetto (46’Casisa), Gallo, Volpe (60’ Di Benedetto), Ciulla (75’ Terrasi). All. Comito.

Mussomeli: Randazzo (46’ Spanò), Licari (46’ Zito), Lo Bianco (46’ Costantino), Scrò (46’Genuardi), Mercurio (46’ Corso), Privitera (46’ Di Piazza), Morello (46’ Cumbo), Calì (46’ Riggio), Guastella (46’ Matera), Messineo (46’Spoto), Pirrotta (46’ Ribaudo). All. Sapia.

Arbitro: Simone Sciortino di Aragona.

Reti: 13’e 25’ Pirrotta, 29’ Guastella, 50’ Cumbo, 58’ Matera.

Aragona. Un Mussomeli in ottima forma mette sotto con un sostanzioso 5-0 l’Aragona, che nelle precedenti uscite si era ben distinta con altre formazioni di Eccellenza. La formazione di Lucio Sapia è apparsa molto sciolta e lucida dalla cintola in su con Peppe Guastella ispiratore e Alessandro Pirrotta a farsi trovare pronto a gonfiare la rete con facilità. Il compito dei rossoblù è stato comunque agevolato dalla formazione aragonese presentata in campo senza Casisa, Tarantino, Ferrante e capitan Sorce tenuto a riposo per risentimento al ginocchio. Al 7’ Privitera su punizione impegnava alla respinta in angolo Palumbo. Al 13’ bella groppata di Scrò sulla sinistra, perfetto il cross per il colpo di testa vincente di Pirrotta ben piazzato sul secondo palo. Al 25’ il raddoppio del Mussomeli, sempre per merito dell’ex Gemini Pirrotta lanciato a rete da Guastella. Al 29’ Pirrotta ricambiava l’assist a Peppe Guastella, che si inseriva bene e superava per la terza volta Palumbo in uscita. Nella ripresa la girandola di sostituzioni, Sapia, bontà sua, cambiava tutti gli undici scesi in campo nel primo tempo, mentre Comito inseriva i tre assi portanti della sua squadra lasciati fuori ad inizio partita. Non cambiava nulla in quanto il Mussomeli andava ancora in rete con Marco Cumbo su punizione e con Federico Matera di testa su cross di Spoto. L’Aragona nonostante la poca lucidità sprecava anche l’impossibile con Tarantino a due metri dalla porta sguarnita e con Ferrante. Sfortunata la conclusione di Riccardino Terrasi che sfiorava il palo. In definitiva un buon test per il Mussomeli, per l’Aragona, si spera, una sconfitta salutare, che servirà a tenere i piedi ben saldi a terra, anche se le attenuanti non mancano di certo.

Tonino Butera

 

Aragona domani (mercoledì 20 agosto) ultimo collaudo, prima del debutto in coppa Italia. Ad Aragona arriva il Mussomeli.

DI BENEDETTO, PATTI, PALUMBO E CAPUTI

Aragona. Quarta amichevole stagionale domani pomeriggio allo stadio Totò Russo per l’Aragona di Giovanni Comito, che riceve la visita del Mussomeli di Lucio Sapia. Per entrambe le squadre si tratta dell’ultimo impegno amichevole prima del debutto in coppa Italia di Eccellenza e Promozione. La matricola Mussomeli, domenica, sarà impegnata nel derby contro l’Atletico Campofranco. I biancazzurri del dirigente Andrea Vaccarello Angelo renderanno visita ai cugini della Libertas 2010 al comunale di Grotte. << Le prime uscite contro Pro Favara, Gemini e Campofranco sono state positive – dice il tecnico Comito – ma questo non deve illudere nessuno in quanto ancora c’è molto da lavorare per trovare la giusta condizione fisica e un assetto tattico, che deve tenere conto dei tre Juniores che debbono obbligatoriamente schierati da titolari >>. Sotto questo aspetto la rosa dell’Aragona è carente soprattutto per i giovani classe 1997. << Ne abbiamo provati diversi – dice il tecnico in seconda Peppe Caltagirone – qualcuno, anche se interessante, ha alzato bandiera bianca non sopportando i carichi di lavoro. Siamo a caccia di qualche elemento 97, che possa fare al nostro caso >>. Il fischio di inizio del’amichevole contro il Mussomeli è fissato per le 17.

Tonino Butera

 

Amichevole Aragona 2 Atletico Campofranco 1

L'ARAGONA SCESA IN CAMPO CONTRO IL CAMPOFRANCO

Aragona: Traina (60’ Palumbo), Ciulla (56’ Maida, 75’ Severino), Grimaudo, Patti (46’ Di Benedetto), Castiglione, Di Domenico, Fontana (64’ Mulè), Casisa, Volpe (40’ Gaziano), Ferrante, Tarantino. All. Comito.

Campofranco: Lo Nardo (46’ Agnello), Morreale (65’ Spina), Giovenco, Perna (57’ Di Liberto), Restivo (65’ Gargano), Immesi, Di Leo (57’ Panepinto), Citarda (25’ Serio), Polito, Lo Nigro, Bellante (25’ Guercio, 81’ Mattina). All. Mutolo.

Arbitro: Sammartino di Aragona.

Reti: 46’ e 52’ Ferrante, 70’ Serio.

Aragona. Prima uscita stagionale davanti al suo pubblico per la convincente Aragona di Giovanni Comito, che in amichevole supera per 2-1 il buon Campofranco dell’ex Corrado Mutolo ancora carico di lavoro. Nei primi minuti l’Aragona è briosa e anche pericolosa. Al 17’ Volpe sfiorava il palo. Al 18’ Ferrante, dal limite, mandava alto. Al 35’ Polito, di testa, su cross dalla destra di Morreale sfiorava l’incrocio dei pali.

Leggi tutto...

 

Amichevole Gemini 2 Aragona 3

L'ARAGONA SCESA IN CAMPO A SAN GIOVANNI GEMINI

Domenica al Totò Russo arriva il Campofranco dell’ex Corrado Mutolo.

Gemini: Durantini (75’ La Greca), Vitello (46’ Liga), Di Caccamo, Cricchio, Lo Giudice (46’ Nasca), Russo, Accetta (46’ Lucchese), Rappa, Bruscia, Noto (46’ Prestino), Di Miceli. All. Peppe Balsamo.

Aragona: Traina (46’ Palumbo), Patti (46’ Suvac), Grimaudo (60’ Gaziano), Sorce (60’ Di Benedetto), Castiglione, Di Domenico, Fontana (46’ Ciulla), Casisa (75’ Mulè), Gallo (46’ Volpe), Ferrante, Tarantino. All. Giovanni Comito.

Arbitro: Nicola Serio.

Reti: 8’ Ferrante, 11’ Rappa, 23’ Tarantino, 63’ Gaziano, 80’ Di Caccamo.

L’Aragona del vice presidente Luigi Morreale vince la seconda amichevole stagionale contro il San Giovanni Gemini allenato da Peppe Balsamo. L’Aragona dopo la prima amichevole vinta contro la Pro Favara, ha confermato quanto di buono aveva fatto al Bruccoleri imponendosi per 3-2 al Nino Lo Bue grazie alle reti di Ferrante, Tarantino e la perla dell’aragonese Simone Gaziano, che ha superato Durantini con un gran tiro che si è insaccato sotto l’incrocio dei pali.

Leggi tutto...

 

Aragona prosegue il progetto giovani arriva il giovane aragonese Simone Gaziano.

SIMONE GAZIANO
CON IL DIRIGENTE
PAOLINO SALAMONE

In una ottica di valorizzazione dei giovani aragonesi la società del presidente Angelo Galluzzo annunzia il ritorno in biancazzurro del diciottenne aragonese Simone Gaziano esterno basso destro la passata stagioni in forza alla Libertas Grotte. Per Gaziano si tratta di un graditissimo ritorno in quanto il ragazzo è cresciuto nelle giovanili dell’Aragona disputando il campionato Esordienti. Successivamente per una mancata programmazione del settore giovanile è dovuto emigrare a Porto Empedocle dove sotto la guida di Raimondo Filippazzo ha disputato i campionati Giovanissimi e Allievi regionali fino al trasferimento in Promozione. Adesso per lui inizia una nuova esperienza, forse la più gradita, quella di vestire da grande la maglia della squadra del suo paese. << La dirigenza è fiera della scelta di un aragonese doc come Simone Gaziano di sposare il progetto Aragona – dice il presidente Galluzzo – la società non apre, ma spalanca le porte ai calciatori aragonesi, che sono tutti ben graditi. Adesso si spera di recuperare Giovanni Severino, che per problemi di lavoro si aggregherà al gruppo prossimamente >>.

Tonino Butera

 

Gian Luis Gallo è un nuovo giocatore dell Aragona.

GIAN LUIS GALLO CON CAPITAN  GIOVANNI SORCE

Ancora un colpo di mercato per l’Aragona, che nel pomeriggio di oggi ha raggiunto l’accordo con l’attaccante agrigentino Gian Luis Gallo. Il neo centravanti va a completare il reparto avanzato della formazione di Giovanni Comito, che può contare sui confermati Totò Tarantino e Angelo Ferrante. << Ho avuto diverse richieste, ma alla fine ho deciso di accettare quella dell’Aragona – dice Gallo – conosco diversi giocatori e sono convinto che possiamo fare molto bene. Ho già parlato con mister Comito e da domani pomeriggio mi allenerò con i miei nuovi compagni >>. Cosa ti senti di promettere ai tifosi aragonesi?. << Innanzi tutto il massimo impegno – dice l’ex Empedoclina – e poi di realizzare qualche gol importante e qualche assist vincente. Oggi ho visto allenare la squadra e sono certo che con gente come Tarantino, Ferrante e Casisa ci troveremo a meraviglia. Ringrazio la dirigenza dell’Aragona per avere creduto nella mie potenzialità e spero di ricambiare la fiducia nel migliore dei modi >>.

Tonino Butera

 
Altri articoli...

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 96

Prossimi Incontri
Chi è online
 3 visitatori online

CAMPAGNA

SCENDIAMO TUTTI IN CAMPO