Risorse

dal 26/08/2009

Home
Notizie flash

La società U.S.D. Aragona comunica che per la stagione sportiva 2016/2017, ha rinunciato a disputare il campionato di Promozione. Nei prossimi giorni il direttivo in carica, seppur dimissionario, si riunirà per decidere se proseguire l’attività con il solo settore giovanile in attesa di tempi migliori e con l’auspicio di un rinvigorire dell’entusiasmo, che è mancato nell’ultima stagione. A questo va aggiunto il totale disinteresse e la mancata collaborazione da parte dell’amministrazione comunale.

  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA
  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA
  • SPONSOR UFFICIALI USD ARAGONA

Ci ha lasciati Valentino Raicu.

VALENTINO RAICU IN UNA CENA CON I DIRIGENTI DELL'ARAGONA

Con enorme dispiacere abbiamo appreso la notizia della improvvisa e prematura scomparsa di Valentino Raicu, per diverso tempo valido e disponibile collaboratore della U.S.D. Aragona. La dirigenza esprime tutto il suo cordoglio alla famiglia e in modo particolare alla moglie signora Nadia e alla figliuola Laura.

 

 

Promozione il girone A con nove formazioni agrigentine, che perdono l’Aragona, che farà solo il settore giovanile.

L'ultima apparizione dell'Aragona in Promozione era il 10-04-2016

Tutte assieme, appassionatamente. Non è il titolo di un romanzo, bensì il girone A del campionato di Promozione ai nastri di partenza con nove compagini agrigentine, Ares Menfi, Atletico Ribera, Canicattì, Casteltermini, Football Club Gattopardo, Kamarat, Libertas Racalmuto, Raffadali e Ravanusa.

Leggi tutto...

 

Comunicato stampa U.S.D. Aragona sulle dichiarazioni del sindaco Parello.

Premesso che questa società sportiva non ha fatto e non intenderà mai fare politica, ma solo sport, non possiamo esimerci di rispondere al comunicato stampa a firma del sindaco Parello.

Leggi tutto...

 

Comunicato ufficiale U.S.D. Aragona

La società U.S.D. Aragona comunica che per la stagione sportiva 2016/2017, ha rinunciato a disputare il campionato di Promozione.

Nei prossimi giorni il direttivo in carica, seppur dimissionario, si riunirà per decidere se proseguire l’attività con il solo settore giovanile in attesa di tempi migliori e con l’auspicio di un rinvigorire dell’entusiasmo, che è mancato nell’ultima stagione. A questo va aggiunto il totale disinteresse e la mancata collaborazione da parte dell’amministrazione comunale.

 

Pubblichiamo il comunicato stampa a firma del sindaco di Aragona Salvatore Parello, che per perdere definitivamente la partita ha realizzato il suo secondo autogol. Per fare spesso autogol, si potrebbe pensare, che questo giocatore sia davvero scarso.

Tratto da
http://www.tvsicilia24.it/aragona-replica-del-sindaco-salvatore-parello-sulla-squadra-di-calcio-locale/

L’Amministrazione Comunale di Aragona esterna il proprio disappunto per come taluni sedicenti “uomini sportivi”, utilizzano le parole ed i comportamenti  senza il rispetto dei canoni appunto sportivi, ma solo per amor proprio e/o interessi di parte.
Lunedì 18 luglio u.s. è stata introitata al protocollo del Comune di Aragona copia autentica del Verbale dell’Assemblea Ordinaria dei soci dell’U.S.D. Aragona, nella quale venivano formalizzate le dimissioni del Presidente e dei componenti del Consiglio Direttivo e contestualmente, vista la mancanza di soci per proseguire l’attività sportiva, si decideva “all’unanimità di sciogliere la società per mancanza di soci sostenitori ”.
Nel corso della stessa seduta, il segretario verbalizzante “condividendo le scelte dei soci, propone, come ultimo atto, la consegna della società, in fin dei conti patrimonio del paese di Aragona, e del titolo sportivo del campionato di Promozione all’amministrazione comunale”; tale proposta veniva approvata all’unanimità dei presenti.
Questa Amministrazione Comunale, stante quanto trasmesso dai soci dimissionari, in considerazione dei trascorsi calcistici della società sportiva e consapevole della necessità di far sopravvivere un’esperienza così significativa anche da un punto di vista umano e sociale, attraverso il Sindaco Salvatore Parello e l’Assessore allo Sport Giuseppe Attardo ha immediatamente attivato una serie di contatti con personalità del mondo dello sport e dell’imprenditoria aragonese al fine di creare una cordata in grado di rilevare la stessa società sportiva. All’appello hanno risposto diversi appassionati sportivi e imprenditori locali pronti a rilevare la società ed il titolo
attraverso il Presidente dell’Atletico Aragona Francesco Tirone, il quale martedì 19 luglio in una intervista rilasciata agli organi di stampa così si esprimeva: “Per me è un grande onore. Quando il Sindaco Salvatore Parello e l’Assessore allo Sport Giuseppe Attardo mi hanno messo di fronte la situazione ho accettato senza pensarci”.
Oggi, 20 Luglio 2016, apprendiamo di una smentita pubblica dei soci dimissionari della USD Aragona circa la dichiarata volontà di voler cedere titolo e società, i quali contemporaneamente oltre a dichiararsi “dispiaciuti che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale non abbiano compreso il valore simbolico della lettera trasmessa”, dichiarano che “qualsiasi trattativa per la cessione del titolo e conseguente passaggio di consegne, non può
prescindere da contatti e benestare della dirigenza, unica proprietaria dell’USD Aragona”.
A questo punto non ci resta che rimettere società e titolo nelle mani della vecchia dirigenza, la quale dovrebbe schiarirsi le idee e specificare ai più cosa vuole veramente fare uscendo da proclami di campagna elettorale che poco si addicono ai valori dello sport. Pertanto, è questa Amministrazione Comunale, che si appella al senso di
responsabilità della vecchia dirigenza, anzi, la invita a trovare soluzioni alternative che permettano a tanti giovani di crescere con i sani valori che lo sport rappresenta quale deterrente alle devianze giovanili e che vengono coltivati in questo territorio già anche attraverso l’eccellente opera delle società sportive aragonesi tra le quali
ricordiamo “A.S.D. Atletico Aragona”, “Pallavolo Aragona”, “Sporting Club Maccalube”, “A.P.D. Atletico Maccalube”, A.S.D. Amatori Aragona”.

 

USD Aragona smentisce la cessione del titolo di Promozione. Dispiace che il Sindaco e l'Amministrazione non abbiano compreso il significato simbolico della lettera che abbiamo inviato.

In riferimento ad un articolo intervista pubblicato sul sito on line Sport Like 24, la società U.S.D. Aragona comunica di non avere ceduto la società a nessun titolo.
Si diffida il sito in questione ad apportare la totale smentita.
Si comunica altresi che la proprietà della società è l'attuale dirigenza anche se dimissionaria e in particolare di altri due ex dirigenti che nel 2008 hanno investito per avere il titolo di Prima categoria.
Qualsiasi trattativa per la cessione del titolo e conseguente passaggio di consegne, non può prescindere da contatti e benestare di questa dirigenza, unica proprietaria dell'USD Aragona.

 
Altri articoli...

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 144

Prossimi Incontri
Chi è online
 2 visitatori online
CLASSIFICA
SQUADRA Punti

Sport Club Nissa 1962
Promossa in Eccellenza

66
Licata 60
Canicattì 57
Ragusa Calcio 55
Atletico Gela ( -1 ) 42
Santa Croce 38
New Team Ragusa 32
Ravanusa 30
Aragona 30
Atletico Caltanissetta 30
Macchitella Gela 29
Marina di Ragusa 26
Casteltermini 26
Comiso 25
Polisportiva Palma 22

CAMPAGNA

SCENDIAMO TUTTI IN CAMPO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information